Azienda

GLI INIZI • È il 1913Paolo Albini fonda la Paolo Albini Costruzioni, proprio agli inizi di una fase di grande sviluppo abitativo che a Varese si prolungherà per alcuni decenni. Nel 1937 subentrano i figli Carlo e Giuseppe, l’azienda al residenziale affianca altri settori di intervento e inizia ad ampliare in modo significativo l’insieme delle competenze.

I PRIMI RICONOSCIMENTI • Nel 1961 la Paolo Albini Costruzioni viene ceduta a Giancarlo Albini e a Francesco Castelli. Prende il nome di Impresa di costruzioni Albini e Castelli, cresce, diventa uno dei punti di riferimento in provincia di Varese. È attiva nella costruzione di complessi residenziali, di fabbriche, di scuole. Diventa anche un'apprezzata realtà nel restauro portando a termine fra l’altro due interventi diventati nel tempo esperienze riconosciute a livello internazionale: l’Eremo di Santa Caterina del Sasso (lago Maggiore) e la Basilica di San Vittore (Varese città).

LO SVILUPPO • Nel 1987 con l'ingresso in azienda di Alberto Castelli, affiancato dalla direzione tecnica di Raimondo Gandolla, inizia una nuova fase di sviluppo. L’ambito geografico si estende e dalla provincia di Varese si allarga a tutto il centro-nord del paese. Negli anni gli interventi raggiungono livelli di diversificazione e di complessità significativi: centri commerciali, alberghi, complessi residenziali e direzionali, strutture industriali, ospedali, centri di distribuzione logistica.

L’INTERNAZIONALIZZAZIONE • In tempi più recenti cresce anche l’attenzione a specifici mercati esteri. Vengono costituite branches e inizia una mirata attività promozionale. Nel 2018 Albini e Castelli vince una gara per la costruzione di un polo ospedaliero in Albania.

LE NUOVE SFIDE • Oggi l’azienda è guidata da Alberto e Giorgio Castelli. Stabilmente impegnata in tutti i settori del mondo delle costruzioni continua a essere interessata e attenta a cogliere tutte le sfide e le opportunità che il mercato offre.
Competenze multidisciplinaricapacità tecniche, un'organizzazione strutturata le consentono di affrontare uno spettro di attività ancor più ampio e complessità ancor più variegate e crescenti rispetto al passato: parcheggi sotterranei multipiano con consolidamento periferico in aree a forte insediamento urbano; ristrutturazioni di importanti fabbricati storici sottoposti a pesante vincolo architettonico; strutture top-down, sistemi di palificazione e di micropalificazione; moduli residenziali industrializzati con progettazione a parti fisse e a parti variabili; adeguamenti antisismici di strutture complesse con soluzioni in continuità di esercizio…

Senza dimenticare la ricerca di modelli originali di intervento con metodi e con soluzioni innovativi sia sul fronte della riprogettazione che sul fronte della realizzazione in una visione unitaria delle componenti strutturali, architettoniche, edili, impiantistiche.

ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

Image

ORGANIZZAZIONE COMMESSA

Image
Image