Come lavoriamo

Image

COME LAVORIAMO: lo sviluppo e la gestione della commessa

La costruzione e la gestione della commessa aziendale sono pensate secondo un modello operativo  consolidato nel tempo e ormai diventato parte integrante dell’organizzazione aziendale. È strutturato lungo un asse orizzontale che definisce/ridefinisce le cose da fare, come devono essere fatte e con chi devono essere fatte (riprogettazione e riconfigurazione da una parte e partnership fornitori da un’altra); e lungo un asse verticale che organizza le attività, le pianifica temporalmente e controlla il loro andamento (organizzazione di commessa, sistema di pianificazione delle attività, controllo dei costi e dei flussi finanziari da una parte, organizzazione del cantiere, flusso delle operazioni e sistema di controllo degli avanzamenti operativi, da un’altra).

Image

RICONFIGURAZIONE E RIPROGETTAZIONE: l’analisi della commessa

La commessa viene analizzata nel suo insieme, vengono individuate le aree critiche per valore economico e/o per complessità tecnologica. Successivamente, con priorità definite di volta in volta, si procede con tutti gli approfondimenti del caso per parti tecnologicamente omogenee, (fondazioni, strutture, involucro, coperture, impianti…) e per aree funzionalmente interdipendenti (stabilità strutturale e ottimizzazione degli spazi; prestazioni energetiche e involucro, strutture e ponti termici; acustica ed ergonomia; materiali e stratigrafie...). Se la ricerca di soluzioni qualitativamente più convincenti, più efficienti e più affidabili ha esito positivo viene dato seguito a un autonomo ripensamento progettuale. Le conclusioni vengono promosse in sede di gara e nel caso, se accettate,  in sede di realizzazione vengono definite fino ai particolari costruttivi.

Image

PARTNERSHIP FORNITORI: la scelta dei compagni di viaggio

L’azienda partendo da una segmentazione tecnologica dei mercati di fornitura, ha costruito nel tempo un portafoglio fornitori di riferimento. Veri e propri partner selezionati sulla base di competenze e di capacità riconosciute sono gli attori di una rete di rapporti stabili.
Vengono coinvolti fin dalle prime fasi della riprogettazione nella ricerca ognuno per la propria parte delle migliori soluzioni in termini di qualità, di efficienza e di innovazione.

Image

PIANIFICAZIONE: organizzazione delle attività e organizzazione del cantiere

L’organizzazione delle attività operative è progettata a livello macro già in sede di offerta. Vengono individuate le aree critiche e ricercate a livello preliminare le soluzioni più adeguate. A commessa acquisita si pianifica l’insieme delle attività e vengono individuati i percorsi critici. Compatibilmente con le tempistiche, prima degli inizi dei lavori, viene definita e pianificata tutta l’organizzazione del cantiere, con i macro assetti temporali, i sistemi di sicurezza, la logistica.

Image

CONTROLLO: gestione operativa, gestione economica, gestione finanziaria

I livelli di competitività sono in costante aumento. I clienti chiedono sempre di più prezzo, qualità, flessibilitàversatilitàsicurezzaefficienza. Ogni commessa è gestita con avanzati sistemi di controllo operativo, economico, finanziario, in grado di confermare o modificare a livello settimanale e/o mensile il piano lavori. Questi sistemi ormai collaudati nel tempo, consentono con adeguato anticipo di individuare i vincoli operatividi conoscere saturazioni e colli di bottiglia, di misurare efficienze, costi, redditività.
Risorse umane (di cantiere e di sede) e informatica (di mercato e proprietaria) costituiscono ormai un sistema organizzativo integrato, disciplinato e affidabile.

Image